MEZZO CHILO DI EROINA PURISSIMA NEL BAGAGLIO, UN ARRESTO

Castrovillari, Mercoledì 07 Febbraio 2018 - 11:58 di Redazione Castrovillari

MEZZO CHILO DI EROINA PURISSIMA NEL BAGAGLIO, UN ARRESTO

Circa mezzo chilo di eroina purissima con sé. E’ quanto trovato in possesso ad un cittadino pakistano, arrestato in flagranza di reato dai finanzieri del Gruppo della Guardia di Finanza di Sibari. L’uomo in un bagaglio custodiva 400 gr. di eroina purissima all’interno di 42 ovuli ancora sigillati. I finanzieri hanno fermato l’uomo nei pressi della stazione degli autobus di Sibari, dove all’alba giungevano gli arrivi da Milano. Nel corso dei controlli, notavano un cittadino pakistano, accompagnato dal proprio figlio minore, che mostrava eccessivo nervosismo, così da far intervenire il pastore tedesco antidroga “Abos”, che si è orientato verso un bagaglio dell’uomo. Al suo interno i finanzieri hanno scoperto i 42 ovuli sigillati con l’eroina al loro interno. Dai controlli dei militari si è poi accertato che l’uomo era un corriere, partito dal Pakistan, passando per Dubai, ingerendo la droga. Effettuata anche una radiografia addominale, al fine di accertare la presenza di ulteriori ovuli ancora non espulsi, i cui esiti sono stati negativi. Al termine delle operazioni, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Castrovillari. Il figlio minore è stato affidato, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Catanzaro, alla propria madre, residente nel territorio di Cassano allo Ionio. Con il quantitativo di eroina trafficato sarebbero state realizzate circa 2000 dosi, per un ricavo di circa 100.000 euro.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code