Nasce Soulart Asd, dove si corona il progetto “Rendiamo libere le emozioni”.

Cassano allo Ionio, Sabato 29 Settembre 2018 - 23:21 di Pasquale Cersosimo

Cosenza -

Lo scorso 22 Settembre alle ore15.00 presso una scuola di danza a Corigliano Calabro, in occasione di un convegno organizzativo promosso dalla federazione FIDA Italia, la presentazione dell'associazione sportiva di danza per diversamente abili Soulart.

A presentare questo bellissimo progetto,è stata la presidente, Elena Apollaro, che ha evidenziato come la danza può essere strumento di espressione e di superamento delle disabilità. L'attività di danza per disabili ha visto grande partecipazione e tanti risultati in altre città d'Italia e ora questo importante progetto approda anche in Calabria nella provincia di Cosenza.

A guidare questa eccellente Associazione saranno Elena Apollaro,presidente dell’Ass. e Ramona Brunetti vice Presidente e futuri associati. Le attività vedranno la collaborazioni di associazioni dedicate al sostegno della disabilità, coinvolgendo professionisti del settore per meglio adeguare la didattica alle disabilità dei ragazzi. Il direttivo sta lavorando a definire le collaborazioni con enti e associazioni e presto daranno il via ufficiale al tesseramento dei ragazzi.

La nascita di questo piano di lavoro ha visto l'entusiasmo dei presenti e di tante aziende del settore Danza,con una pronta collaborazione ma soprattutto nell' augurare un glorioso avvenire. “Se puoi sbattere le palpebre, allora puoi ballare perché la danza è movimento. È questa la politica del progetto dove bambini.ragazzi ,adulti disabili e non imparino insieme a ballare e a esprimersi attraverso il proprio corpo”.

Ha cosi dichiarato all’inizio di questo magnifico disegno ,la vice direttrice Ramona Brunetti. La Soulart Asd,mira a un unico prodotto artistico ,per tutte quelle persone disabili che non sono produttive dal punto di vista manuale, ma hanno una forte carica espressiva e comunicativa,perchè questi angeli hanno una marcia in più e possono diventare professionisti e far parte di un uno spettacolo grandioso. Se si aprisse questo spiraglio sull’arte, ci sarebbe anche una riqualificazione sociale della disabilità.

Questo è ciò che l’Associazione porterà Avanti con determinazione.

Anna Maria Schifino



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code